Allocuzione - ANArtI Firenze

Vai ai contenuti

Menu principale:

Allocuzione

Ricordi

Signore Iddio,
che sin dai primi albori della civiltà
infondesti in tutti gli uomini di buona volontà
il bisogno di esprimere l'istinto umanitario verso i propri simili,
a Te eleviamo il nostro pensiero
per tutti i caduti paladini della solidarietà umana,
sentimento basilare di ogni comunità civile che possa dirsi tale,
continuatori di splendide tradizioni,
che sono caduti coscienti di compiere un altissimo dovere.
Potagonisti di una quotidiana battaglia della vita contro la morte,
noi oggi ci inchiniamo a questi silenziosi alfieri di elette virtù,
sicuri presidi dei nostri valori.
Fa, o Signore Iddio,
che il sacrificio e il tributo di sangue generoso versato
con un non comune sprezzo del pericolo e con ammirevole coraggio
sia sempre di esempio e di onore per quanti ancora
sono pronti a mettere a repentaglio la propria vita
per la salvezza di quella degli altri.

Col.a.spe (ARQ) Nicola De Nicola


 
Cerca
Copyright 2016. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu